Il XXVIII Congresso Nazionale di Associazione Italiana Odontoiatri, in programma a Riva del Garda dal 26 al 28 settembre prossimi. “Odontoiatri per il Domani” ospita il giovedì sessioni disegnate in collaborazione con l’Università e il Collegio dei Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche e i giorni successivi alcuni maestri dell’Odontoiatria.

Il giovedì universitario – Spiega Vincenzo Musella, delegato AIO ai rapporti con gli atenei: «Il filo rosso dell’evento sta nelle sessioni snelle, durata un’ora e un quarto, ma capaci di indirizzare il discente nel colmare eventuali lacune, “per il domani” appunto. Puntiamo poi a dare un quadro aggiornato delle tecnologie disponibili per ogni disciplina trattata». Di grande spessore didattico le sessioni della prima giornata congressuale: chirurgia orale moderata da Ugo Consolo (UniMoRe); protesi a cura di Enrico F. Gherlone (UniHsr); patologia orale a cura di Lucio Montebugnoli (UniBo); ortodonzia e pedodonzia con Roberto Di Lenarda (UniTs); parodontologia con Leonardo Trombelli (UniFe).

Simbiosi con AIC – Nelle giornate di venerdì e sabato AIO ed Accademia Italiana di Conservativa proporranno in parallelo un qualificato programma scientifico. Il Congresso AIO si focalizza il venerdì su endodonzia con Arnaldo Castellucci, su “denti o impianti” con Alberto Fonzar e su Fixed-on 2 con Gioacchino Cannizzaro. Sabato 28 ecco le letture magistrali dei maestri internazionali Sidney Kina ed Oswaldo Scopin su riabilitazione orale adesiva, e di implanto-protesi con Gaetano Calesini.

Workshop – In parallelo da segnalare gli incontri dedicati alla trasformazione dello studio in società tra professionisti, con i commercialisti Alessandro e Umberto Terzuolo e l’avvocato Maria Maddalena Giungato, venerdì dalle 9 alle 12, e alla sicurezza sul lavoro con il delegato AIO Pierluigi Martini. Il consulente del lavoro Paolo Barbaglia illustrerà le opportunità del nuovo contratto nazionale dipendenti studi odontoiatrici AIO. Sabato, Daniele Beretta spiegherà in un corso per 100 tra odontoiatri ed assistenti come rendere la Segreteria efficace strumento di crescita.

Corsi pratici – Sono previsti ad oggi almeno due corsi pratici paralleli al congresso: giovedì pomeriggio con Raffaele Vinci su Chirurgia implantare a limitata invasività e venerdì su Piezoimplant con Tomaso Vercellotti. A fianco dell’area congressuale è prevista una grande area espositiva in rappresentanza di tutto il mondo produttivo legato al Dentale.

Università e CAO – Le sorprese non sono finite. «AIO incontrerà il Collegio dei Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche e il Palacongressi di Riva ospiterà al sabato la riunione dei Presidenti di Commissione Albo da tutta Italia» annuncia il Presidente AIO Fausto Fiorile: «Abbiamo reso gratuiti il Congresso e alcuni corsi extra-clinici per i soci già iscritti all’Associazione in modalità Sepa Rid e per quelli aderiranno al pagamento automatico della quota nel 2020. Ritengo fondamentale portare “a casa” del socio assistenza, servizi, opportunità in un’epoca in cui le capacità organizzative e manageriali per il Professionista significano tutto».

Per le iscrizioni https://congressoaio.it/come-iscriversi/

 

Contattaci

Maggiori informazioni

Utilizza il form sottostante per richiedere maggiori informazioni.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.




Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa sulla privacy ai sensi del Reg. UE 2016/679 (Art. 13) e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali *
Esprimo in modo consapevole e libero il consenso al trattamento per le seguenti finalità:

Finalità 3.1
Do il consensoNego il consenso
Finalità 3.2
Do il consensoNego il consenso
Finalità 3.3
Do il consensoNego il consenso
Finalità 3.4
Do il consensoNego il consenso

Segreteria Congressuale

AIO
segreteria.congressonazionale@aio.it

Informazioni sul congresso:
info@congressoaio.it

Informazioni sulle iscrizioni:
iscrizioni@congressoaio.it